Grandi novità da Facebook per aumentare le vendite offline

di Mircko Locatelli

Il 49% degli acquisti nei negozi fisici è influenzato dalle interazioni digitali, oltre la metà delle quali viene registrata da mobile.

Con questa tendenza in crescita, i commercianti con sedi fisiche devono rinnovare le loro campagne per raggiungere le persone sui dispositivi mobili, mostrare i prodotti e, di conseguenza, "svuotare gli scaffali".

A Giugno 2016 Facebook introdusse nuove funzioni per consentire ai marketer di attirare persone presso i punti vendita e determinare l'impatto delle campagne per dispositivi mobili su visite e vendite in negozio.

Ora c'è una grande novità per aiutare gli inserzionisti a pubblicare campagne più strategiche e a raggiungere ancora migliori risultati offline. Si tratta delle "INSERZIONI DINAMICHE di Facebook per aumentare le vendite al dettaglio".

Le inserzioni dinamiche di Facebook sono una soluzione collaudata per aumentare le vendite online e su mobile con inserzioni sui prodotti più pertinenti. In sostanza le classiche inserzioni dinamiche di prodotto degli e-commerce adesso sono disponibili anche anche per i punti vendita fisici.

Infatti fino a questo momento molti negozianti utilizzavano già le inserzioni di Facebook per promuovere i prodotti del loro punto vendita, ma non era possibile personalizzare le creatività per ogni sede in base alla disponibilità, ai prezzi o alle promozioni relativi ai prodotti. Adesso, con le inserzioni dinamiche per la vendita al dettaglio, le campagne possono mostrare automaticamente i prodotti disponibili nel punto vendita più vicino alla persona che vede l'inserzione.

Ad esempio, se un negozio di abbigliamento desidera pubblicizzare a livello nazionale una promozione speciale prevista per tutti i suoi punti vendita, le inserzioni dinamiche mostreranno solo i prodotti disponibili in magazzino di ciascun punto vendita nelle vicinanze nonché il prezzo applicato in quel punto vendita. Dato che le inserzioni sono collegate al catalogo prodotti locale (feed gestionale), se viene esaurito un prodotto in un punto vendita, la campagna si aggiorna automaticamente in modo da non mostrarlo più alle persone di quella zona. È possibile ottimizzare la selezione dei prodotti per ogni inserzione in base al comportamento di acquisto online e su mobile delle persone.

Le inserzioni dinamiche per la vendita al dettaglio forniscono alle persone le informazioni di cui hanno bisogno in quel momento per lasciarsi trascinare dall'ispirazione ed avere sempre meno barriere all'acquisto.

Ad esempio con l'indicatore di "disponibilità locale" sull'inserzione compare se un prodotto è disponibile in un punto vendita nelle vicinanze e lo strumento di localizzazione dei punti vendita permette di raggiungerlo con facilità.

Si tratta dunque di un nuovo e potente strumento al servizio di tutti i retailer ma soprattutto di tutti i marketer responsabili del successo dei propri Clienti.

Al momento, è in corso la prova generale con alcuni inserzionisti, tra cui Abercrombie & Fitch, Argos, Macy's, Pottery Barne Target per testare le inserzioni dinamiche per la vendita al dettaglio. La soluzione verrà messa a disposizione di un maggior numero di pagine nelle prossime settimane.

Richiedi informazioni gratuite